fbpx

Semi di consapevolezza

Un’estate insieme per coltivare presenza mentale, apertura e compassione

 

Un percorso di gruppo ONLINE 

 

La maggior parte delle persone si alza al mattino avendo un’idea dei luoghi in cui andrà e delle cose che farà. Tutti noi nelle nostre giornate abbiamo un senso della destinazione e delle azioni quotidiane e questa è una buona cosa. In questo senso, le nostre abitudini non sono solo azioni meramente meccaniche, poiché spesso connesse alle cose importanti per noi. Ciò nonostante, hanno anche la tendenza ad anestetizzarci, perché non ci permettono di contattare le nostre sensazioni emotive, in particolare, quando queste ultime hanno un’intensità lieve e tale per cui alla domanda: “Come stai?” fatichiamo a rispondere. In questi momenti, è difficile riconoscere come stiamo, soprattutto quando siamo impegnati in attività routinarie.
Il nostro fare d’abitudine ci fa muovere nella stessa direzione tutti i giorni, o per la maggior parte di essi, e questo ci fa sperimentare tranquillità e sicurezza, e va bene, ma non basta, per la nostra vita non basta.
Noi sentiamo le emozioni nel corpo, non con la mente. Il corpo non è in ansia, non è triste o felice; il corpo, suda, trema, vibra, si scalda, si sblocca, sente peso, … La mente ha dato un nome a queste cose e il loro nome è paura, ansia, felicità, …. Il nostro fare d’abitudine non ci permette di riconoscere né familiarizzare con le sensazioni emotive che attraversano costantemente il nostro corpo.
Le emozioni sono un grande patrimonio dell’umanità e noi abbiamo bisogno di riconoscere e familiarizzare con il nostro corpo e con le nostre sensazioni emotive per vivere in modo pieno, in connessione con i nostri bisogni e valorizzare le nostre azioni ordinarie.

La meditazione di mindfulness, attraverso l’osservazione del respiro, ha questa funzione: aiutarci a rendere meno abitudinaria e più consapevole la nostra giornata.
Il termine mindfulness deriva dalla combinazione delle parole pali sati e sampajaña, tradotte con i significati di consapevolezza, attenzione vigile, discernimento e memoria. Man mano la mindfulness è stata gradualmente introdotta nell’ambito della scienza occidentale.

La definizione di mindfulness probabilmente più conosciuta nel mondo occidentale è quella proposta da Kabat-Zinn (1994), il quale la definì come abilità di prestare attenzione al momento presente, con intenzione e in modo non giudicante. Successivamente, altre definizioni concettuali simili hanno portato avanti il suo lavoro. Al di là delle sfumature date da ciascuna definizione, tutte presentano un tema condiviso: la presenza di una generale ricettività e coinvolgimento con il momento presente (Black, 2011).

Destinatari

Semi di consapevolezza si presenta come breve percorso dedicato alla meditazione di mindfulness sia per chi ha già praticato e ha consapevolezza di questo tipo di meditazione sia per chi desidera avvicinarsi per la prima volta. Quindi, invitiamo a partecipare sia chi ha fatto esperienza dei nostri percorsi del Sul Sentiero della Mindfulness, MBSR e MBCT sia chi, curioso, desideri approcciarsi a questo tipo di pratica per la prima volta!

 

Informazioni utili

Semi di consapevolezza prevede una struttura caratterizzata dalla presenza di N. 4 incontri nelle seguenti date e orari:
1° INCONTRO “UNO SPAZIO DI CONSAPEVOLEZZA” – mercoledì 26 giugno 2024 ore 19:00-20:30
2° INCONTRO “COME LE ONDE DEL MARE” – mercoledì 3 luglio 2024 ore 19:00-20:30
3° INCONTRO “ESPANDI E SII CURIOSO!” – mercoledì 11 settembre 2024 ore 19:00-20:30
4° INCONTRO “LASCIA ANDARE LA LOTTA” – mercoledì 18 settembre 2024 ore 19:00-20:30

A ogni incontro verranno proposte 2 pratiche: la prima di centratura, più breve e dedicata alla consapevolezza della nostra esperienza nel momento presente, e la seconda affine al tema dell’incontro.
Saranno, inoltre, presentati stimoli (video/poesie), volti ad arricchire l’esperienza e, condiviso materiale utile a offrire continuità tra un incontro e il successivo.

L’aspetto innovativo proposto da “Semi di consapevolezza” risiede nella possibilità di poter rendere fertile e continuare a seminare anche durante l’estate grazie a N. 4 semi di consapevolezza inviati durante il periodo estivo: video e audio, all’inizio delle seguenti settimane.
1° SEME “IL DONO DEL RESPIRO” settimana del 15 luglio 2024
2° SEME “PENSIERI CONSAPEVOLI” settimana del 5 agosto 2024
3° SEME “PRENDERSI CURA” settimana del 19 agosto 2024
4° SEME “ANDARE VERSO…” settimana del 2 settembre 2024

I semi di consapevolezza avranno la funzione di mantenere una connessione e allenare alcuni specifici processi mindful selezionati dalla conduttrice.

Riduzioni

Sono previste riduzioni, pari al costo di € 120,00 + IVA, a chi abbia già frequentato le seguenti attività del centro Interazioni Umane (FlessibilMente, Sul Sentiero della Mindfulness, MBSR, MBCT e ComunicAzioni, Colloqui di Psicoterapia) nel corso del 2023 o 2024 e per gli allievi iscritti alle scuole di psicoterapia HUMANITAS, ASCCO e ASCOC.